17 novembre 2019
Aggiornato 10:30
Innovazione

Insurtech, la campagna di equity crowdfunding di Axieme è un successo

«Un risultato eccezionale - afferma Edoardo Monaco, CEO di Axieme - per il quale abbiamo lavorato duramente ma che non ci saremmo mai aspettati di raggiungere in così poco tempo»

Il team Axieme
Il team Axieme Ufficio Stampa

La startup insurtech Axieme ha lanciato la sua campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma 200crowd appena il 7 giugno scorso. Axieme, che per prima ha introdotto il modello di social insurance in Italia e che rimborsa una parte del costo della polizza agli assicurati che non hanno sinistri nel corso dell’anno, è partita con un obiettivo minimo di raccolta di 150.000€, raggiunti in soli 10 giorni. E dopo aver puntato al secondo obiettivo di 350.000€, raggiunto anch’esso dopo 3 settimane dal lancio, la startup si appresta a rilanciare ulteriormente verso il suo obiettivo massimo di 500.000€.

«Un risultato eccezionale - afferma Edoardo Monaco, CEO di Axieme - per il quale abbiamo lavorato duramente ma che non ci saremmo mai aspettati di raggiungere in così poco tempo. Questo dimostra che il mercato è pronto per un’idea rivoluzionaria, e anche gli investitori se ne stanno accorgendo».

Gli investimenti arrivano persino da oltreoceano e per l’esattezza dalla «culla» delle startup. Ha infatti investito nella campagna di Axieme anche un Business Angel dalla Silicon Valley con un importante track-record in startup di successo. Un caso di «investimento al contrario» (dagli USA verso l’Italia) che rappresenta un unicum nel panorama italiano.

«Questo investimento - continua Edoardo - apre Axieme a nuovi scenari che le permetteranno di accelerare la propria crescita. Il recente lancio di Axieme Business, il servizio insurtech dedicato alle aziende e l’ingresso in società di Massimo Michaud, ex CEO di Axa Assicurazioni e Allianz, sono solo alcune delle novità che contribuiranno, ne siamo certi, alla crescita esponenziale della startup.»

Il raggiungimento della raccolta di 350.000€ permetterà di sbloccare ulteriori investimenti in I.T. con l’inserimento di 2 nuovi sviluppatori all’interno del team al fine di velocizzare l’upgrade della piattaforma, oltre a poter programmare investimenti in marketing mirati allo sviluppo di Axieme Business.

Il bando Smart & Start vinto dalla startup permetterà di accelerare ulteriormente la crescita

La startup ha contestualmente annunciato di essere recentemente stata ammessa al bando Smart & Start di Invitalia rivolto alle migliori startup innovative d’Italia. Un finanziamento di 508.420€, a tasso zero e della durata di 8 anni (+ 2 di preammortamento) permetterà di potenziare ulteriormente il capitale raccolto in equity, contribuendo a valorizzare ulteriormente la quota degli investitori nella campagna di crowdfunding. Di fatto, insieme alle risorse messe a disposizione da Invitalia, la startup insurtech si appresta a chiudere un round di quasi un milione di euro.

«La campagna di Axieme è un altro grande successo per la nostra piattaforma e dimostra l'interesse nel settore dell’Insurtech, molto affine alle logiche del Fintech che già ci vedono piattaforma di raccolta leader in Italia.», afferma Matteo Masserdotti, CEO e Founder di Two Hundred. «Il nuovo obiettivo di raccolta è ambizioso e stimolante ma siamo sicuri che i Team di Axieme e Two Hundred lavoreranno sinergicamente per raggiungerlo», conclude.