17 giugno 2019
Aggiornato 20:30
Matematica

Battuto record per calcolo decimali di pi greco

Impiegata giapponese di Google, con l'ausilio del cloud computing dell'azienda, arriva alla 31milamiliardesima cifra

Battuto record per calcolo decimali di pi greco
Battuto record per calcolo decimali di pi greco ( ANSA )

ROMA - Emma Haruka Iwao, impiegata giapponese di Google, ha battuto un record mondiale calcolando - con l'ausilio del cloud computing dell'azienda - il valore di pi greco fino alla 31milamiliardesima cifra significativa, migliorando il primato precedente di ben 9mila miliardi.

170 terabyte di dati

Come spiega il sito della Bbc, il calcolo ha richiesto 170 Terabyte di dati (come termine di paragone, un TB equivale a circa 200mila brani musicali) e per completarlo sono stati necessari 121 giorni di lavoro di 25 macchine virtuali; il risultato è stato annunciato da Google nella «giornata di Pi», il 14 marzo (3/14 nella notazione americana).

Numero irrazionale e trascendente

Pi - definito come il rapporto fra una circonferenza e il suo raggio, o fra l'area del cerchio e quella del quadrato che ha per lato il raggio - non solo è un numero irrazionale (ovvero che non può essere ricavato da alcuna frazione, come ad esempio la radice di due): è anche trascendente (non è risultato di alcuna equazione polinomiale con coefficienti razionali).

Nessuno schema di ripetizione

Al contrario dei numeri razionali, la cui parte decimale è o limitata o illimitata ma periodica, irrazionali e trascendenti possiedono una parte decimale illimitata e imprevedibile (il che significa che ogni singola cifra va calcolata separatamente, dato che non esiste nessuno schema di ripetizione).