26 maggio 2020
Aggiornato 05:30
startup

Come partecipare all'hackathon di Poste Italiane (su digital payments)

Si chiede di sviluppare soluzioni innovative che evolvano le modalità con cui gli utenti utilizzano i servizi finanziari

Come partecipare all'hackathon di Poste Italiane
Come partecipare all'hackathon di Poste Italiane Shutterstock

MILANO - Il focus è incentrato sui pagamenti digitali. Nella settimana che precede la tanto attesa Milano Digital Week, nel capoluogo lombardo arriva, prima la prima volta dopo Roma e Torino, anche l’hackathon di Poste Italiane, giunto alla sua settima edizione. Questa volta si chiede alle startup di sviluppare soluzioni innovative che evolvano le modalità con cui gli utenti utilizzano i servizi finanziari in un'ottica 'open’.

Nel corso del 2017 la curiosità e l’interesse degli utenti italiani verso il Mobile Payment & Commerce sono cresciuti: merito dell’arrivo di un grande attore internazionale, Apple Pay, a cui sono seguiti anche investimenti in comunicazione televisiva, che sono riusciti a convogliare portato all’attenzione del grande pubblico sulle ormai diverse soluzioni disponibili per i pagamenti in mobilità. Secondo l’Osservatorio Mobile Payment & Commerce del Politecnico di Milano, nel 2020 i pagamenti digitali raggiungeranno i 100 miliardi di euro.

Tornano all’hackathon di Poste Italiane, naturalmente la sfida è innovare l'offerta di Poste Italiane ed enfatizzare le possibili sinergie tra il mondo payment e il mondo telco con il supporto di tecnologie digitali innovative, ad esempio l’Internet of Things. Il progetto vincitore avrà la possibilità di volare gratuitamente a Vienna e partecipare al Pioneers18, uno dei principali eventi internazionali per startup, in programma a fine maggio. L’evento a Milano si svolgerà, invece, dal 9 all’11 marzo presso la sede milanese di Talent Garden. La partecipazione è gratuita, previa registrazione a questo link.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal