18 settembre 2019
Aggiornato 01:00
sostenibilità

Così Deliveroo ha fatto risparmiare 6.400 le tonnellate di CO2 l'anno

Nel 2017, la CO2 risparmiata, può essere paragonata al peso di 346 elefanti o a quello di 11 Boeing 747

Così Deliveroo ha fatto risparmiare 6.400 le tonnellate di CO2 l'anno
Così Deliveroo ha fatto risparmiare 6.400 le tonnellate di CO2 l'anno Shutterstock

MILANO - Sono oltre 6.400 le tonnellate di CO2 non emesse in atmosfera in un solo anno grazie ai rider di Deliveroo, di cui 700 tonnellate solo in Italia. Una stima, tutta green, quella delineata dall’azienda leader mondiale del food delivery che ogni giorno, attraverso una flotta di oltre 30mila rider in 12 Paesi, consegna il cibo dei migliori ristoranti a casa o in ufficio.

Infatti, la maggioranza dei rider di Deliveroo consegna pasti in bicicletta, contribuendo così a una mobilità sostenibile e a impatto zero. Basti pensare che nel 2017, grazie a loro, nel mondo la CO2 risparmiata può essere paragonata al peso di 346 elefanti o a quello di 11 Boeing 747. Un quantitativo talmente grande che per essere assorbito sarebbero stati necessari oltre 300 mila alberi o 13 mila ettari di foresta. In Italia, dove l’80% della flotta è costituita da ciclisti, i rider di Deliveroo hanno evitato di immettere in atmosfera 700 tonnellate di anidride carbonica, pari a quella assorbita in un anno da oltre 20 mila alberi.

«La nostra realtà - dichiara Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italia - è orgogliosa di contribuire alla salvaguardia e alla tutela ambientale ed è soprattutto fiera di collaborare con tantissime persone che condividono la nostra stessa visione. Gli straordinari risultati emersi da questa ricerca sono davvero incoraggianti e ci invogliano a proseguire su questa strada. Per questo motivo Deliveroo continuerà a promuovere l’uso della bicicletta nelle città dove opera, concorrendo a mantenere l’aria che respiriamo più pulita e diventando per i nostri clienti garanzia di sostenibilità oltre che di qualità».