Innovazione | Agricoltura

Ora Ikea pensa all'indoor farming e progetta la sua catena di cibo (in negozio)

Space10, il laboratorio per l’innovazione di Ikea, ha progettato un prototipo di mini-fattoria in grado di far crescere erbe aromatiche e piccoli ortaggi

Ora Ikea pensa all'indoor farming e progetta la sua catena di cibo (in negozio)
Ora Ikea pensa all'indoor farming e progetta la sua catena di cibo (in negozio) (Ikea)

ROMA - Ikea è conosciuta per i suoi tavoli da cucina, i suoi piatti e bicchieri colorati, per i suoi armadietti. Ora il rivenditore degli arredi per la casa sta sperimentando una soluzione tecnologica che permetterebbe ai clienti di raccogliere insalata direttamente in negozio. E non solo. Space10, il laboratorio per l’innovazione di Ikea, ha progettato un prototipo di mini-fattoria in grado di far crescere erbe aromatiche e piccoli ortaggi all’interno delle mura domestiche o in negozio, una vera e propria indoor farm.

Una catena di approvvigionamento
L’idea è quella di capire se Ikea potrebbe sviluppare un’innovativa catena di approvvigionamento locale per il proprio cibo. Chiamata Lokal, la piccola fattoria indoor utilizza un sistema di coltivazione idroponica che permette alle colture di crescere su vassoi illuminati da luci Led all’interno di una specie di ‘scatola’ climatizzata.

(Ikea )

Nuove integrazioni
Il team di Space10 ha stimato che Lokal è capace di utilizzare il 90% in meno di acqua rispetto a un giardino tradizionale per produrre la stessa quantità di verdure, dato che le colture crescono più velocemente. Il team di progettazione sta attualmente sperimentando un metodo di integrazione dei sensori che si trovano in prossimità dei vassoi, sistema che permetterebbe agli agricoltori di monitorare lo stato del raccolto dal proprio smartphone tramite Google Home. Il team di Space10 sta inoltre prendendo anche in considerazione l’idea di utilizzare il machine learning per analizzare i dati raccolti dalla comunità dei giardinieri di Lokal.

Per caffetterie Ikea o clienti?
Le tecnologie di agricoltura idroponica non sono di certo una novità. Lokal, tuttavia, è basato su un concetto di piccola scala, progettato per fornire cibo per un piccolo ristorante. Per il momento di tratta solo di un prototipo, ma se Ikea dovesse decidere di investirci seriamente, Lokal potrebbe essere usato per coltivare il cibo servito nella caffetterie di Ikea, per esempio. Oppure Space10 potrebbe convertire Lokal in un prodotto per gli stessi clienti di Ikea, consentendo agli abitanti degli appartamenti, alle famiglie e ai ristoranti di coltivare i propri ortaggi.