green economy

Il giardino fai-da-te di Ikea che permette di coltivare le piante in casa

Growroom misura 2,75 metri d’altezza e in questo modo permette di far crescere le piante in casa

Il giardino fai-da-te di Ikea che permette di coltivare le piante in casa
Il giardino fai-da-te di Ikea che permette di coltivare le piante in casa (Foto d'archivio)

MILANO - Mai come in questo momento gli occhi sono puntati sull’agricoltura urbana, soprattutto relativamente al segmento della vertical farming, tanto che anche lo stesso Jef Bezos, padre di Amazon, ha messo le mani (partecipando a un round di investimento) sulla startup americana Plenty, specializzata proprio in questa tecnologia.

La serra per coltivare di Ikea
Al netto degli sviluppi tecnologici, della sensoristica e delle luci a LED, un passo avanti in questa direzione l’ha fatto anche Ikea, per un mercato - diciamo - decisamente più consumers. Si chiama Growroom ed è una sorta di serra realizzata da Space 10, il laboratorio di innovazione di Ikea. Un vero e proprio giardino sferico componibile in cui coltivare piante, verdure ed erbe. Il tutto, ovviamente, con un occhio alla sostenibilità.

Anche un ruolo di relax
Growroom misura 2,75 metri d’altezza e in questo modo permette di far crescere le piante in casa. Il modello è stato  sviluppato e pensato per poter ospitare, al suo interno anche le persone, diventando - così - anche un luogo dove potersi rilassare. E’ fatta con 17 fogli di compensato, con i quali è possibile costruire la struttura con un martello di gomma, 500 viti di acciaio inox e una fresatrice. I pezzi si attaccano l’uno con l’altro come nella maggior parte dei mobili Ikea. Possono essere attaccati insieme con chiodi e martello. Qui il manuale di istruzioni.

()