13 dicembre 2019
Aggiornato 23:00
social

WhatsApp, come fissare in alto le chat in evidenza

Dopo aver scelto la conversazione preferita che vogliamo tenere in alto, sarà sufficiente tenerla premuta il tempo necessario da far spuntare una nuova icona ‘segnalibro’ all’interno della barra

WhatsApp, come fissare in alto le chat preferite
WhatsApp, come fissare in alto le chat preferite Shutterstock

ROMA - Che lo vogliate ammettere o no anche voi siete dipendenti da WhatsApp, lo siamo tutti. E lo siamo molto più dei nostri vicini di casa: se abbiamo un ritardo tecnologico e digitale a livello di imprese, non si può certo dire che ci siamo fatti scappare le occasioni che Internet ci ha dato per socializzare. Siamo il paese più social dell’Europa. E ci piace tanto messaggiare, su qualsiasi tipo di piattaforma online e istantanea: trascorriamo su Facebook o WhatsApp 6 minuti ogni 10. Sulla home di WhatsApp è una gara tra conversazioni che tendono ad aggiudicarsi il podio e che si sfidano per mantenere il primato (simbolicamente, ovviamente).

Leggi anche: «Come spiare gli accessi di un contatto su WhatsApp» »

La novità di WhatsApp
Per non scrollare la pagina alla ricerca della chat desiderata, WhatsApp ha pensato a un’esilarante novità: consentirà di fissare in alto al flusso le tre chat più importanti, un po’ come accade già su Twitter dove l’icona serve proprio a fissare il tweet principale sulla pagina profilo. Al momento si tratta di una funzione beta tester per Android, ma è probabile che arrivi sui nostri dispositivi entro breve tempo.

Come fissare in alto le chat
Dopo aver scelto quindi la conversazione preferita che vogliamo tenere in alto, sarà sufficiente tenerla premuta il tempo necessario da far spuntare una nuova icona ‘segnalibro’ all’interno della barra (in alto su Android) che contiene le funzioni cancella, silenzia e archivia. Una volta impostato il pin, o segnalibro che dir si voglia, la conversazione rimarrà nella parte superiore della lista a prescindere da quando è avvenuta l'ultima attività. Potrebbe essere, ad esempio, la conversazione con il nostro datore di lavoro, con un nostro cliente che non vogliamo perderci oppure, semplicemente, della nostra migliore amica.