13 dicembre 2018
Aggiornato 23:30

Ucraina, esplosione in un deposito di munizioni dell'esercito: evacuate 10mila persone

E' il sesto grande incendio in tre anni che riguarda un deposito dell'esercito ucraino, impegnato dal 2014 in un conflitto con i separatisti filo-russi nell'Est del Paese

KIEV - Diecimila persone sono state evacuate a causa di un incendio seguito da una serie di esplosioni in un deposito di munizioni nel Nord dell'Ucraina, vicino alla piccola città di Itshnia, a oltre 170 chilometri da Kiev. Al momento non si hanno notizie di vittime o feriti. Il fuoco e le esplosioni hanno avuto inizio verso le 3.30 del mattino all'arsenale n.6, che si estende per quasi 700 ettari. Lo spazio aereo entro un raggio di 30 chilometri è stato chiuso, insieme al traffico ferroviario e automobilistico. Questo è il sesto grande incendio in tre anni che riguarda un deposito dell'esercito ucraino, impegnato dal 2014 in un conflitto con i separatisti filo-russi nell'Est del Paese.