2 aprile 2020
Aggiornato 06:00
Politica francese

Marine Le Pen contro Fillon: «Europeista, ultra liberale»

Ai ballottaggi delle prossime presidenziali francesi la leader del Front national sarà la sfidante più probabile del neo eletto candidato del centrodestra, dopo aver vinto con largo margine le primarie

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2016/11/20161128_video_13154772.mp4

PARIGI - Ai ballottaggi delle prossime presidenziali francesi Marine Le Pen sarà la sfidante più probabile di Francois Fillon, neo eletto candidato del centrodestra, dopo aver vinto con largo margine le primarie.

"C'è con Fillon un progetto molto europeista, ultra liberale, con il libero scambio come unico orizzonte e una politica d'austerità assolutamente drammatica per le sue conseguenze. Sarebbe la scomparsa programmata dello Stato, per come lo intendo io». Marine Le Pen ha poi subito citato i due temi su cui sa di dover spingere per avere la meglio sul rivale di destra: sicurezza e immigrazione. "Fa sorridere, in queste materie Fillon è un agnello travestito da Agnello mentre sui temi sociali è un lupo. I francesi sceglieranno", ha detto.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal