19 novembre 2019
Aggiornato 14:00
Cronaca

Blogger francese muore per l’esplosione di una bomboletta di panna

Una bomboletta per montare la panna è esplosa tra le mani di una nota blogger francese. Il colpo al petto le ha provocato un arresto cardiaco. È morta il giorno dopo

MULHOUSE .- Un incidente che ha dell’incredibile quello che è accaduto a una nota Blogger Francese. 33enne, fisico mozzafiato e amante della moda. Su Instagram aveva migliaia di seguaci (quasi tutti di sesso maschile). La ragazza è morta improvvisamente a causa di una bomboletta per montare la panna. Si tratta di una sorta di sifone a gas in cui si introduce la panna che, in pochi minuti, viene montata. Un piccolo ed economico apparecchio, apparentemente innocuo, che è costato la vita a una ragazza giovane, belle e famosa.

L’incredibile episodio
Quando il destino chiama si può anche morire per cause davvero assurde. È questo ne è un esempio. La ragazza era nella sua abituazione situata alle porte di Mulhouse, in Francia. Mentre stava utilizzando la bomboletta per montare la panna, la parte superiore del sifone è esplosa. La donna è stata ferita gravemente al petto. Il risultato è stato quanto mai tragico: un arresto cardiaco.

L’arrivo dei soccorsi
I soccorsi sono stati chiamati immediatamente e la ragazza è stata prontamente ospedalizzata. Tuttavia, il giorno dopo ha perso la vita. Ed è così che con un gesto apparentemente inoffensivo, che probabilmente compie la maggior parte della gente, è costato la vita a Rebecca Burger. La giovanissima donna dal fisico mozzafiato – youtuber e blogger -  lascia i suoi 153mila seguaci su Instagram. La terribile notizia è stata data proprio sul suo account di Instagram dai suoi genitori.

Le foto della ragazza insieme al triste messaggio relativo alla morte di Rebecca
Le foto della ragazza insieme al triste messaggio relativo alla morte di Rebecca (Foto del profilo Instagram di Rebecca Burger)

L’allarme lanciato dai genitori
Nei social network collegati a Rebecca un post mette in guardia dall’uso delle bombolette per montare la panna. Fare una semplice crema chantilly può costare la propria vita. Può sembrare un messaggio assurdo ma è la cruda realtà. «Ecco un esempio della bomboletta per la crema chantilly esplosa e che ha colpito al petto Rebecca, causandone la morte. Non usare questo tipo di utensile a casa. Decine di migliaia di arnesi difettosi sono ancora in circolazione» si legge nel suo profilo.

Ma non è l’unico caso
In realtà casi di esplosione di questo genere di bombolette si erano già verificati, proprio in Francia, luogo in cui viene utilizzato più frequentemente. L’Istituto Nazionale Consumatori Francese aveva avvisato tempo fa circa l’uso di questi dispositivi che avevano già creato ferite gravi ad altre persone: denti rotti, acufeni e perdita della vista. In particolare pare che un modello, denominato ArdTime, avesse una testina di plastica che non era sufficientemente resistente alla pressione provocata dal gas che si trova all’interno del contenitore. Chiunque, quindi, abbia questo modello o altri simili, dovrebbe evitarne l’utilizzo.