15 ottobre 2019
Aggiornato 08:30
L'ex ministro greco ha ricevuto compenso anche a Singapore

Varoufakis, 1000 euro al minuto per farsi intervistare da Fazio

Solo Fazio, oltre a una società di Singapore, mi hanno pagato: rispettivamente per una intervista e per intervenire a una conferenza

ROMA - Solo Fazio, oltre a una società di Singapore, mi hanno pagato: rispettivamente per una intervista e per intervenire a una conferenza. E' quanto ha messo nero su bianco l'ex ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis che ha voluto così smentire categoricamente quanto pubblicato ieri dall'inglese Telegraph. Il celebre quotidiano di Sua Maestà ha rilanciato in particolare il settimanale greco Proto Thema che ha scritto di essere entrato in possesso di una email di una agenzia di Londra specializzata nell'offrire gli interventi di ex leader politici e secondo cui Varoufakis avrebbe intascato sino a 55mila euro per partecipare ad alcuni eventi, traendo profitto, in pratica, dalla crisi in cui versava il suo Paese.

Trasparenza
Per essere trasparente e soprattutto convincente l'ex ministro di Atene ha stilato una lista di tutte le interviste e le conferenze a cui ha partecipato negli ultimi mesi da cui risulta che sono solo due gli appuntamenti su oltre una ventina che gli sono fruttati della moneta sonante. Una conferenza internazionale a Singapore (28mila euro e viaggio in Business Class) e la sua partecipazione lo scorso 27 settembre su Rai Tre a Che Tempo che fa di Fabio Fazio, valsa - i base al resoconto pubblicato - 24mila euro netti, più un volo in First Class.

(Con fonte Askanews)