22 gennaio 2020
Aggiornato 08:30
Secondo un comunicato militare

Cisgiordania, arrestato uno dei leader di Hamas

I soldati israeliani hanno arrestato oggi prima dell'alba Hassan Youssef, uno dei principali capi del movimento islamico palestinese Hamas in Cisgiordania occupata, ha indicato un comunicato militareI soldati israeliani hanno arrestato oggi prima dell'alba Hassan Youssef, uno dei principali capi del movimento islamico palestinese Hamas in Cisgiordania occupata, ha indicato un comunicato militare

GERUSALEMME - I soldati israeliani hanno arrestato oggi prima dell'alba Hassan Youssef, uno dei principali capi del movimento islamico palestinese Hamas in Cisgiordania occupata, ha indicato un comunicato militare. «Nella notte le forze dell'esercito e lo Shin Beth (servizio segreto interno, ndr.) hanno arrestato Hassan Youssef, un leader di Hamas, a Beitunia, a sudovest di Ramallah», si legge nel comunicato.

Distrutta una casa
La situazione, intanto, continua ad essere ad altissima tensione. L'esercito israeliano ha distrutto stamani presto la casa d'un palestinese di Hebron, nel sud della Cisgiordania, per aver ucciso un'israeliana alla fine del 2014 in un attacco con un coltello. L'ha indicato lo stesso esercito. La distruzione della casa di Maher al Hashlamun, alle prime ore dell'alba, è stata accompagnata da scontri tra diverse decine di persone che hanno lanciato pietre e soldati. Non ci sono stati feriti.

(Con fonte Askanews)