22 febbraio 2020
Aggiornato 18:00
Potrebbero esserci fino a 10.000 morti

Nel 2015, mezzo milione di migranti passeranno il Mediterraneo

Secondo l'Organizzazione marittima internazionale, mezzo milione di migranti potrebbero tentare quest'anno la pericolosa traversata del Mediterraneo, con migliaia di morti, se non si interviene per contrastare i trafficanti di esseri umani.

SINGAPORE (askanews) - Mezzo milione di migranti potrebbero tentare quest'anno la pericolosa traversata del Mediterraneo, con migliaia di morti, se non si interviene per contrastare i trafficanti di esseri umani. E' quanto ha dichiarato l'Organizzazione marittima internazionale (Imo), agenzia specializzata dell'Onu.

Imo: riflettere su come fermare la traversata
«È tempo di riflettere veramente su come fermare questa traversata molto pericolosa e rischiosa per i migranti su piccole imbarcazioni», ha detto il direttore dell'Imo, Koji Sekimizu, in un convengo a Singapore. «Se non interveniamo, quest'anno vedremo mezzo milione di migranti attraversare il Mediterraneo, e in questo caso, potrebbero esserci potenzialmente fino a 10.000 morti», ha aggiunto.

Lotta ai trafficanti
«E' un problema molto grave, bisogna prendere dei provvedimenti», ha proseguito, sottolineando l'importanza di «preoccuparsi non solo di operazioni di ricerca e soccorso, ma anche di lotta ai trafficanti». Oggi la questione sarà discussa nel vertice straordinario convocato dall'Ue.