29 marzo 2020
Aggiornato 20:30
Relazioni internazionali

USA-Thailandia, annullate le esercitazioni militari

A causa del colpo di Stato che ha portato giunta al potere. Lo ha reso noto il Dipartimento della Difesa statunitense

WASHINGTON - Il Pentagono ha annunciato l'annullamento delle previste esercitazioni militari congiunte con l'esercito tailandese, a causa del colpo di Stato che ha portato al potere a Bangkok una giunta militare: lo ha reso noto il Dipartimento della Difesa statunitense.

PORRE FINE AL COLPO DI STATO - «Anche se abbiamo beneficiato di una cooperazione lunga e produttiva con la Thailandia, i nostri principi democratici e la legge statunitense ci impongono tuttavia di rivalutare l'assistenza e i rapporti militari» con Bangkok, ha spiegato il portavoce del Pentagono, ammiraglio John Kirby. «L'ezrito tailandese deve porre fine al colpo di Stato e tornare ai principi e alle procedure della democrazia, compreso un chiaro iter verso le elezioni: chiediamo alle forze armate tailandesi di agire nel migliore interesse dei propri concittadini ristabilendo lo stato di diritto e le libertà», ha concluso il portavoce e del Pentagono.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal