18 novembre 2019
Aggiornato 18:00
Uragano Irene

Bloomberg: «Ordine evacuazione Ny sarà revocato alle 21 italiane»

Le contrattazioni a Wall Street riprenderanno normalmente domani

NEW YORK - L'ordine di evacuazione che ha costretto 370.000 newyorkesi a lasciare le proprie case tra venerdì sera e ieri a causa dell'imminente arrivo di Irene, ora tempesta tropicale, sarà revocato alle 15 di oggi (le 21 in Italia).

Lo ha detto il sindaco Michael Bloomberg, che non ha però detto quando ricominceranno a funzionare i trasporti pubblici, fermati ieri a mezzogiorno per la prima volta nella storia della città. Anche le contrattazioni a Wall Street riprenderanno domani, secondo il normale calendario.

«I newyorkesi hanno dimostrato una volta di più il loro senso civico», ha detto il sindaco, sottolineando che nella giornata di ieri (quando le case di Lower Manhattan erano deserte) si sono verificati 300 crimini in meno rispetto allo stesso giorno dell'anno scorso.