12 luglio 2020
Aggiornato 06:00
Presidenziali francesi

Primarie socialiste: i Deputati socialisti con Martine Aubry

Sei candidati, ma quasi il 50% la preferisce agli altri

PARIGI - Sei candidati verso le presidenziali francesi per il partito socialista. Sono ormai ufficialmente in lizza Arnaud Montebourg, Martine Aubry, Manuel Valls, Francois Hollande, Segolene Royal e il presidente del partito radicale di sinistra, Jean-Michel Baylet.

Secondo i calcoli del quotidiano Le Monde, all'Assemblea nazionale (la Camera francese) la maggior parte dei deputati socialisti sostiene Aubry: il 45,1%, infatti, voterebbe per lei; il 27% per Hollande, solo il 6,4% per Royal, candidata del partito nel 2007.

La lista dei candidati è stata comunicata dall'autorità delle primarie socialiste. Il voto si svolgerà in due turni, in programma il 9 e 16 ottobre. La campagna elettorale comincerà ufficialmente il 26 settembre. Chi vincerà, sarà il principale avversario del presidente uscente, Nicolas Sarkozy, alle elezioni del prossimo anno. Marine Le Pen permettendo.