16 giugno 2021
Aggiornato 09:30
Elezioni

Sudan, video su YouTube mostra brogli elettorali

Opposizione: «E' uno scandalo». Circa 16 milioni di sudanesi sono stati chiamati alle urne

KHARTOUM - Un video pubblicato anonimamente su YouTube mostra i temuti e denunciati brogli commessi durante le elezioni presidenziali, politiche e regionali, svolte dall'11 al 15 aprile in Sudan. Dalle immagini si vede un uomo, presumibilmente uno scrutatore, che infila una serie di schede elettorali in un'urna. Nei giorni scorsi gli ex ribelli del Movimento Popolare di Liberazione del Sudan (Splm) avevano denunciato delle irregolarità nelle procedure elettorali.

L'OPPOSIZIONE: «SCANDALOSO» - Secondo un membro del Partito comunista all'opposizione, «questo video prova quanto è stato denunciato nei giorni scorsi: che queste elezioni sono state caratterizzate da brogli». Il responsabile del partito Popolare del Congresso, Abdallah Deng Nhial, ha definito il video «scandaloso».
Circa 16 milioni di sudanesi sono stati chiamati alle urne per le prime elezioni multipartitiche dal 1986 nel Paese più esteso dell'Africa guidato dal presidente Omar el Bashir, autore di un colpo di Stato militare sostenuto dagli islamisti nel 1989.