16 ottobre 2021
Aggiornato 19:30
Programma nucleare iraniano

Casa Bianca: «conseguenze» se Iran non rispetta gli accordi

Dopo le anticipazioni sul rapporto Aiea

WASHINGTON - Il rapporto dell'Agenzia internazionale dell'Energia atomica secondo il quale Teheran starebbe fabbricando l'arma atomica dimostra che l'Iran non rispetta i suoi impegni internazionali, denuncia la Casa Bianca.
«Il rapporto dimostra ancora una volta che l'Iran non ha rispettato i suoi obblighi internazionali», ha dichiarato ai giornalisti Robert Gibbs, portavoce della Casa Bianca, a bordo dell'Air Force One. «Abbiamo sempre detto che se l'Iran non li rispetterà, ci saranno delle ritorsioni», ha aggiunto.

Il rapporto dell'Aiea - il primo firmato da Yukiya Amano, successore di Mohamed El Baradei alla guida dell'Aiea dal dicembre scorso - sostiene per la prima volta esplicitamente che Teheran ha iniziato un processo di arricchimento dell'uranio a livello elevato, vale a dire al 19,8%, nel sito di Natanz. Finora l'Iran si era sempre fermato a un livello di arricchimento del 3,5%, sufficiente a produrre combustibile a fini civili.