18 gennaio 2020
Aggiornato 09:30
Missioni militari

Gates intende aumentare numero truppe di terra «operative»

30.000 uomini in più per alleggerire peso missioni all'estero

WASHINGTON - Il segretario americano alla Difesa Robert Gates prevede di aumentare il numero delle truppe di terra operative per alleggerire il peso sui soldati delle missioni in Afghanistan e Iraq: lo ha annunciato ieri il suo portavoce. Sostenuto dal senatore indipendente Joseph Lieberman, Gates ha discusso con alti responsabili Usa della possibilità di aggiungere 30.000 soldati alla forza operativa dell'US Army, ha dichiarato Geoff Morrell alla stampa.

Questo possibile allargamento della forza attuale di 547.400 soldati avrebbe l'obiettivo di aiutarli «ad affrontare un periodo ancora stressante mentre è in corso il ritiro dall'Iraq e il processo di rafforzamento in Afghanistan», ha detto il portavoce di Gates. Il ministro «è dunque impegnato in discussioni con un certo numero di persone a proposito di questa possibilità», ha aggiunto.

Tale aumento degli effettivi sarebbe temporaneo ma costerebbe caro, probabilmente più di un miliardo di dollari, secondo responsabili militari.