27 settembre 2021
Aggiornato 08:00
Cessione del quinto

Prestiti per neoassunti: caratteristiche e vantaggi della cessione del quinto

La cessione del quinto per neoassunti è una soluzione particolarmente conveniente dedicata esclusivamente a coloro che hanno un contratto a tempo indeterminato

Prestiti per neoassunti: caratteristiche e vantaggi della cessione del quinto
Prestiti per neoassunti: caratteristiche e vantaggi della cessione del quinto Pixabay

I primi pensieri che si hanno dopo aver ottenuto un'assunzione a tempo indeterminato sono quelli relativi a una stabilizzazione, quindi, di solito, si pianificano degli acquisti consistenti come un'auto o una casa. Spesso, però, i risparmi messi da parte non bastano per procedere con tale investimento in queste circostanze si deve ricorrere a un prestito. Quest'ultimo è una somma di denaro concessa dalle banche o dagli istituti di credito in un'unica soluzione che, in seguito, deve essere restituito con delle rate mensili. I finanziamenti ottenibili sono vari, caratterizzati da opzioni differenti che cambiano da una banca all'altra; per i neoassunti potrebbe essere conveniente selezionare la cessione del quinto, pensata proprio per i lavoratori dipendenti.

Cessione del quinto: vantaggi per i neoassunti

La cessione del quinto per neoassunti è una soluzione particolarmente conveniente dedicata esclusivamente a coloro che hanno un contratto a tempo indeterminato, quindi svolgono un lavoro subordinato presso un'istituzione pubblica o privata.

Una garanzia che spesso chiedono le banche per concedere un prestito è costituita dal TFR (Trattamento di Fine Rapporto) la cifra che il datore di lavoro accantona, mese dopo mese, e versa al lavoratore quando termina il rapporto d'impiego. Anche se i neoassunti non hanno ancora maturato questo gruzzolo alcuni istituiti di credito concedono ugualmente un prestito, basta che vengano fornite le informazioni circa l'ente in cui sono impiegati. I dipendenti pubblici sono avvantaggiati in questo senso perché si tratta di un ambito stabile che dà molte garanzie, chi lavora per un privato, invece, deve dimostrare di avere un contratto con una ditta durevole negli anni.

A questo proposito si valuta il numero di impiegati che sono contrattualizzati, più alto sarà questo dato maggiore sarà la credibilità aziendale. Qualora si volessero ulteriori informazioni circa tali aspetti è possibile consultare alcuni portali specifici che forniscono notizie tecniche a riguardo, i concetti sono spiegati in modo molto elementare, quindi sono comprensibili da tutti, anche chi non è addentro alla materia. Gli articoli sono redatti da esperti nel campo, in questo modo si possono avere informazioni mirate e approfondite.

Caratteristiche della cessione del quinto

La cessione del quinto è un prestito non finalizzato questo vuol dire che non bisogna dichiarare preventivamente per quale fine verranno usati i soldi ottenuti dalla banca, ciò è davvero un vantaggio in quanto non si necessita di motivazioni estremamente valide per fare una richiesta. Ad esempio si può usufruire della somma anche per sostituire il modello dell'auto che si ha, oppure fare delle migliorie alla propria abitazione, si tratta di bisogni che possono presentarsi a un neoassunto il quale, grazie alla posizione ottenuta, desidera iniziare a modificare in meglio la propria vita.

Questo prestito si chiama cessione del quinto perché viene restituito con una rata fissa che si attesta su 1/5 dello stipendio. Tale aspetto permette di rifinanziare la somma versando una quota commisurata allo stipendio del singolo. Non sarà il cittadino che ha contratto il debito con la banca a provvedere al versamento, il denaro sarà detratto in modo automatico dal proprio stipendio e verrà addebitato all'istituto dall'INPS, per lavoratori pubblici, o dal datore di lavoro, in tutti gli altri casi.

Altri vantaggi di questo tipo di prestito sono quello di poter richiedere una cifra cospicua si parla di massimo 75.000 euro da restituire in un periodo di tempo non superiore ai 10 anni. Per trovare gli istituti che hanno i tassi più convenienti e che permettono di ottenere un finanziamento anche a lavoratori neoassunti, come già detto, si consiglia di vistare portali specifici che garantiscono di reperire la soluzione migliore, permettendo di comprendere le caratteristiche del contratto che si andrà a sottoscrivere.