18 gennaio 2021
Aggiornato 05:30
Mutui online

L’offerta di Widiba per il mutuo online

Widiba, la banca online del gruppo Montepaschi, mette a disposizione un mutuo online paperless al 100%

Due ragazzi al computer
Due ragazzi al computer Shutterstock

Widiba, la banca online del gruppo Montepaschi, mette a disposizione un mutuo online paperless al 100%. Infatti, è possibile svolgere da remoto tutte le procedure, senza che vi sia bisogno di compilare moduli cartacei e spedirli o consegnarli. Il vantaggio è evidente: meno perdite di tempo e, soprattutto, una consistente riduzione dei costi. Online si può richiedere un preventivo, ma anche provvedere al calcolo del mutuo; d’altro canto Widiba è una realtà specializzata nella fornitura di servizi finanziari tramite Internet, come per i mutui destinati all’acquisto di una casa.

Meno costi da sostenere

La riduzione dei costi è il vero punto di forza del mutuo online di Widiba, visto che sono a carico della banca sia la polizza di incendio e scoppio che le spese di perizia tecnica. E non è ancora tutto, perché in caso di estinzione anticipata non ci sarà nessuna penale da pagare. Non sono previsti costi a carico del cliente neppure nell’eventualità in cui si abbia intenzione di trasferire il mutuo con Widiba. Anzi, il cliente può decidere di abbassare l’importo della rata approfittando di tassi più convenienti, per esempio in occasione di un periodo in cui i mercati sono caratterizzati da un andamento migliore.

Senza moduli di carta

Coloro che hanno già scelto la casa hanno la possibilità di accendere il mutuo non dovendo compilare alcun modulo cartaceo. È tutto online, grazie alla domanda di mutuo con firma digitale, mentre i vari documenti relativi agli intestatari del mutuo, all’immobile che si deve comprare e agli eventuali garanti, possono essere caricati in pochi clic. In più si può approfittare del preventivatore per il calcolo mutuo online che si ha intenzione di richiedere. Tutto quello che bisogna fare è digitare il reddito mensile, così da avere il preventivo desiderato e verificare qual è la rata più indicata.

Tutto a portata di clic

Sono sufficienti pochi passi per individuare la rata più conveniente, a partire dalla quale costruire su misura un mutuo, anche con l’aiuto e l’assistenza di uno specialista del settore. Vale la pena di tener presente che, in genere, una rata può essere sostenuta dal cliente quando essa è pari al massimo a un terzo del reddito mensile netto. Widiba finanzia un importo minimo di almeno 50mila euro, a prescindere dal fatto che il mutuo riguardi una prima o una seconda casa. Invece, sale a 80mila euro la soglia minima per i mutui con finalità di surroga.

I numeri da conoscere

Per ciò che concerne la durata del mutuo, il periodo minimo è di 10 anni e quello massimo è di 30 anni. L’importo massimo che è possibile avere in prestito è, di solito, pari ai quattro quinti del valore di perizia della casa che deve essere comprata. Widiba può decidere di rifiutare il mutuo una volta verificati specifici requisiti, come per esempio la capacità di rimborso da parte del richiedente. L’istituto di credito, infatti, deve valutare che l’immobile sia adatto a fornire una garanzia reale prima di arrivare alla delibera definitiva.

L’app di Widiba

L’app mobile di Widiba è stata da poco ridisegnata in modo da integrare tutti i conti correnti personali e assicurare, tramite il sistema delle Home, un accesso semplice. Dalla sezione Patrimonio gli utenti possono accedere agli strumenti finanziari che detengono, come per esempio le polizze e i fondi pensione, mentre lo strumento Buca è concepito per consentire una ricerca rapida delle informazioni.