24 ottobre 2019
Aggiornato 06:30
Media

Mediaset accordo di collaborazione con Netflix: produrranno insieme sette film italiani

Investimento di 200 milioni di euro nei prossimi due anni per film che saranno mandati prima sulla piattaforma Netflix e in un secondo momento su Canale 5

Reed Hastings, numero uno di Netflix
Reed Hastings, numero uno di Netflix ANSA

MILANO - Mediaset e Netflix lanciano un accordo di collaborazione per sette nuovi film prodotti insieme. L'accordo è stato annunciato oggi a Roma dal numero uno della piattaforma Usa, Reed Hastings, e dal direttore generale Contenuti di Mediaset, Alessandro Salem. L'investimento previsto è di 200 milioni di euro nei prossimi due anni per film originali che saranno mandati prima sulla piattaforma Netflix e in un secondo momento su Canale 5, come ha spiegato lo stesso Salem. Non sono escluse collaborazioni successive, hanno aggiunto i due manager.

I film saranno lanciati a partire dal 2020

Netflix e Mediaset selezioneranno e investiranno congiuntamente in una serie di film in lingua italiana realizzati in Italia e prodotti da produttori indipendenti italiani. I film saranno lanciati a partire dal 2020 e saranno successivamente mandati in onda dodici mesi dopo il lancio su Netflix. Salem in conferenza stampa ha spiegato che «la collaborazione con Netflix riguarda anche altri paesi. Possiamo fare cose insieme per una collaborazione più profonda. Non è escluso che il resto sarà poi sviluppato con Media For Europe», la nuova società di Mediaset che nascerà dalla fusione tra le varie società europee del gruppo di Cologno Monzese e che avrà sede legale in Olanda. I primi cinque film del progetto racchiudono una varietà di generi e di temi. «Siamo entusiasti di lavorare con Mediaset - ha detto Hastings - uno dei broadcaster più importanti in Europa. L'Italia ha una lunga tradizione cinematografica e siamo sicuri che questi film possano essere apprezzati dal pubblico globale».