27 giugno 2019
Aggiornato 10:00
Publi-speciale

Organizzare una fiera: cosa significa per un'azienda?

Uno stand rappresenta per l’azienda il biglietto da visita della sua completa organizzazione

Organizzare una fiera: cosa significa per un'azienda?
Organizzare una fiera: cosa significa per un'azienda? ( ANSA )

Molti non sanno che presentarsi ad una fiera rappresenta per l’organizzazione di un’impresa una vera e propria sfida. Infatti, per chi si occupa di questo aspetto, che potremmo definire di marketing aziendale, l’impegno operativo è faticoso e complesso. In particolar modo, se si è all’interno di un’attività aziendale, ancor meglio ai suoi vertici, e si reputa necessario per l’impresa presidiare ad una fiera di settore, ecco da quali basi partire.

Per prima cosa bisogna tenere a mente che una fiera rappresenta per un’azienda un punto di incontro in cui essa si mette in gioco non solo nei confronti dei clienti e dei futuri acquirenti dei suoi servizi o prodotti, ma si mostra in tutta la sua essenza anche ai concorrenti, partecipanti anch’essi alla fiera in questione. Per tali ragioni è indispensabile che un’impresa abbia in precedenza formulato una strategia d’azione che, in sede operativa, nello stand organizzato all’evento, possa far fronte non solo alle richieste ed esigenze dei clienti ma anche a quelle della concorrenza. Per prima cosa, dunque, bisogna:

  1. Costruire una strategia che tendi a mettere in evidenza uno o più prodotti/servizi, magari di nuova produzione;
  2. Organizzare nel dettaglio l’aspetto logistico e dei materiali che si dovranno portare con sé in fiera;
  3. Preparare attentamente lo staff che ne prenderà parte;
  4. Rielaborare i dati acquisiti durante l’evento per generare feedback positivi che possano migliorare il tipo di offerta;

Se il primo e gli ultimi due punti sono per di più da gestire in maniera manageriale, il secondo punto è quello che, da un certo punto di vista può fare la differenza, tanto che esso stesso include un’importante aspetto da non sotto valutare: la creazione di uno stand nella sede della fiera. Come procedere?

Stand, design e supporto tecnico: cosa c’è da sapere
Uno stand rappresenta per l’azienda il biglietto da visita della sua completa organizzazione. Attraverso quest’ultimo, infatti, l’azienda si presenterà al pubblico offrendo una parte di sé e dei suoi servizi, facendo del suo meglio per attirare quanti più clienti possibili e cercando di formarsi sul mercato di riferimento. Ma come creare uno stand che piaccia e generi interesse?

Tra le soluzioni migliori da valutare nel caso si vogliano organizzare allestimenti fieristici a Roma o in altre città d’Italia e, perché no anche all’estero, vi sono dei servizi specializzati nella creazione di stand fieristici di design adattati ad ogni esigenza. Grazie a questo genere di servizi, un’azienda potrà delegare la parte più pratica e necessaria alla partecipazione in una fiera a qualcuno che ne conosce tutti gli aspetti e che possa garantire un lavoro ben fatto! Inoltre, per assicurarsi che lo stand funzioni al meglio, è necessario che, in accordo alla politica aziendale e alla strategia messa in atto, lo stand  rappresenti in tutto e per tutto la personalità dell’azienda.