19 giugno 2021
Aggiornato 03:00
Il commento del presidente ai dati Inps

Occupazione, Zingaretti: Boom di contratti nel Lazio

La strada intrapresa sta dando risultati, anche se c'è ancora molto da fare. A dirlo è il presidente della Regione commentando i dati Inps sull'occupazione nel Lazio

ROMA - «I dati Inps sui contratti a tempo indeterminato attivati nel 2015, +62,9%, il 16% in più rispetto alla media italiana del 46,9% sono una ulteriore conferma, dopo i dati ISTAT sul lavoro, sul PIL, sull'export e i dati Unioncamere sulle imprese, che la ripresa economica nel Lazio si sta rafforzando». Lo scrive in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Strada ancora lunga
«Certo, ancora c'è molto da fare per uscire definitivamente dalla crisi, però la strada intrapresa inizia a dare risultati. Con i dati INPS di oggi possiamo dire che la crescita economica si sta traducendo anche in un miglioramento della qualità dell'occupazione», continua il presidente della Regione Lazio.

Nuovi contratti attivati
«Tra nuovi contratti attivati e contratti trasformati registriamo un vero e proprio "boom" di contratti a tempo indeterminato a fronte di una contrazione, invece, delle cessazioni. La crescita dei contratti a tempo indeterminato è una ottima notizia perché influisce positivamente sul futuro dei nostri cittadini», conclude Zingaretti. 

(con fonte Askanews)