14 luglio 2020
Aggiornato 02:00
green economy

Riqualificazione energetica, risparmi fino a 1000 euro l'anno

La riqualificazione energetica della propria abitazione permetterebbe di risparmiare circa 1000 euro all'anno sulla bolletta. Questo perchè la maggiorparte degli edifici è obsolata e comportano un consumo superiore di energia

ROMA - Se la tua casa è vecchia e obsoleta la tua bolletta si gonfia. Dati alla mano, un’indagine di SosTariffe.it, rivela che il risparmio sulle spese di riscaldamento per un’abitazione tipica italiana potrebbe arrivare fino a 1000 euro l’anno. Tutti soldi che finirebbero nelle tasche degli italiani e potrebbero essere utilizzati in un altro modo. Per Confartigianato un quinto delle case in Italia risulta essere vecchio e in cattive condizioni. Si tratta, nel complesso, di circa 2.051.808 edifici residenziali, (il 16,8% del totale) in mediocre e pessimo stato di conservazione. Una percentuale, spiega Confartigianato, che sale al 21,1% per gli edifici costruiti prima del 1981, mentre si riduce al 4,7% per gli edifici nati tra il 1981 e il 2011.

Il consumo dell’energia nelle case di vecchia data
In linea di massima il comparto residenziale determina il 28,8% dei consumi finali di energia, percentuale decisamente superiore rispetto ai trasporti su strada che si attestano al 27,7% e all’industria (22,7%). Cosa significa? Che la tipologia abitativa conta e ha un impatto economico non indifferente sulle tasche delle famiglie italiane poichè causa un consumo maggiore di energia elettrica. Nel nostro paese si contano 12.187.698 edifici residenziali (l'84,3% degli edifici totali) con 31.208.161 abitazioni.

Riqualificazione energetica
Oltre a usufruire degli incentivi fiscali per il raggiungimento della «riqualificazione del patrimonio immobiliare», interventi mirati sulla propria abitazione permetterebbero di ridurre non solo il consumo e il denaro speso, ma anche l’inquinamento. Una sorta di trasformazione della propria casa, ma come? Esistono molti sistemi per valutare la riqualificazione della propria casa. Per farlo in modo semplice è nato Greenovation, portale in grado di offrire agli utenti, in modo facile, intuivo e completamente gratuito un progetto personalizzato di riqualificazione energetica della propria abitazione, completo di tutti gli interventi possibili, con costi, percentuali di risparmio per ogni singolo intervento, e tempi di ritorno degli investimenti. «Un impianto fotovoltaico è in grado di generare un risparmio energetico pari al 45% - afferma Paolo Mottura di Greenovation -. Una soluzione potrebbe essere anche installare, insieme all’impianto fotovoltaico, un accumulatore, una sorta di batteria in grado di immagazzinare l'energia prodotta (e non utilizzata) per renderla disponibile quando richiesta. In questo caso il risparmio salirebbe al 70-80%».