16 ottobre 2019
Aggiornato 08:30
Pubblica Amministrazione

Debiti P.A., Monti: «La disciplina di bilancio paga»

Lo ha sottolineato il presidente del Consiglio, Mario Monti, presentando in conferenza stampa le misure per l'accelerazione del pagamento dei debiti della Pubblica amministrazione verso i propri fornitori

ROMA - «La disciplina di bilancio paga. È penosa, faticosa, ma rende risultati». Lo ha sottolineato il presidente del Consiglio, Mario Monti, presentando in conferenza stampa le misure per l'accelerazione del pagamento dei debiti della Pubblica amministrazione verso i propri fornitori.

LA DISCIPLINA PAGA - E la disciplina paga «non solo perché non si violano le norme europee, ma perché si arriva al punto - rivendica Monti - di poter prendere provvedimenti che consentono di allargare alquanto i cordoni della borsa del bilancio pubblico». Anche in un momento difficile come questo a livello europeo: «Figuriamoci se qualcuno di noi oserebbe, in questa situazione delicata con quanto succede a Cipro, mettere a rischio la situazione italiana».
E la seconda «lezione» che Monti trae è che «prima non sarebbe stato possibile intervenire in questo modo in cui è possibile farlo adesso. Il percorso della credibilità di un Paese e di un governo non è facile, ma se si riesce a percorrerlo ci si trova in buone condizioni. E questo è il lascito che vogliamo lasciare quando sarà il momento al governo che ci succederà».