27 maggio 2020
Aggiornato 18:30
Camera di Commercio di Ferrara

Ri.Visual: il nuovo strumento contro la criminalità economica

Grazie alla Camera di Commercio, da oggi più facile consultare il Registro delle imprese e capire i collegamenti fra imprese e persone

FERRARA - Una nuova modalità per consultare il Registro delle imprese, che costituisce un potente strumento di legalità a supporto della Pubblica amministrazione e delle Forze dell’Ordine nella lotta alla criminalità economica. La Camera di Commercio ha proposto, infatti, alla Prefettura di Ferrara di adottare «Ri.Visual», un’interfaccia telematica creata da InfoCamere, che consente di vedere immediatamente, in formato grafico, le informazioni su un’impresa o su una persona presenti nel Registro delle imprese.

Il Registro delle imprese delle Camere di Commercio d’Italia è da molti anni un’indispensabile fonte informativa per tutti coloro che vogliono approfondire la propria conoscenza del sistema economico, studiarne il funzionamento ed il comportamento, ed analizzare i fenomeni dinamici che lo attraversano, compresi quelli che occorre fronteggiare e contrastare. La straordinaria efficacia di «Ri.Visual» consiste proprio nella capacità di accostare ed incrociare in pochi istanti i dati del Registro delle imprese, circa sei milioni di posizioni registrate, in modo trasversale, attraverso relazioni informatiche stabilite sulle principali chiavi identificative (codici fiscali, numeri REA), e di restituirli in un formato grafico di immediata ed intuitiva comprensibilità.

In pratica, partendo dalle ricerche sulle imprese, in base alla denominazione, codice fiscale o numero REA, oppure dalle ricerche sulle persone, utilizzando cognome e nome o codice fiscale, la Prefettura e le Forze dell’Ordine potranno accedere alle informazioni in formato grafico delle imprese o delle persone cercate. Con «Ri.Visual» sarà così possibile conoscere, in tempo reale, tutte le informazioni economiche su una società, dalla sua denominazione alla forma giuridica, al tipo di attività; ottenerne immediatamente l’elenco dei soci o degli amministratori, lo «stato di vita» - cessazione, liquidazione, fallimento, variazioni delle cariche, trasferimenti.

Per le imprese si possono visualizzare le informazioni sulle persone (amministratori, sindaci, titolari di altre cariche), sui soci e titolari di quote oppure sulle partecipazioni o le unità locali. Oltre alle rappresentazioni grafiche si possono richiedere altri documenti, come la visura, in formato testuale, per acquisire tutte le informazioni di dettaglio. Con riferimento alle persone, invece, si possono visualizzare le informazioni relative alle partecipazioni o alle cariche ricoperte. A queste si vanno ad aggiungere le informazioni in formato testuale come la scheda partecipazioni e la scheda cariche. Sulla base della ricerca effettuata, il sistema costruisce una pagina grafica contenente di volta in volta le informazioni richieste che vanno ad aggiungersi ed integrarsi con quelle già presenti, creando così un quadro informativo completo dell'attività di ricerca.

Alla conferenza stampa di presentazione di Ri.Visual, avvenuta ieri mattina (7 novembre) presso la Prefettura di Ferrara, hanno preso parte, tra gli altri, il Prefetto, Provvidenza Raimondo, il vice Presidente della Camera di Commercio, Corradino Merli, il rappresentante della Questura di Ferrara dirigente della Squadra Mobile, Andrea Crucianelli, il Vice Comandante Provinciale dei Carabinieri di Ferrara, Vittorio Bartenucci, il Comandante della Guardia di Finanza, Fulvio Bernabei, e il Direttore generale di Infocamere, Valerio Zappalà.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal