20 agosto 2019
Aggiornato 13:30
Eventi

Il lievito, questo sconosciuto

Giovedì 19 maggio a Roma, il Gruppo Lieviti da zucchero di ASSITOL presenta un opuscolo dedicato al «tesoro nutrizionale» che dà vita al pane

ROMA - Far conoscere le qualità del lievito e la sua versatilità di impiego, a cominciare dalla panificazione. E’ con questo obiettivo che il Gruppo Lieviti da zucchero di ASSITOL presenta, giovedì 19 maggio, l’opuscolo «Il lievito, di origine naturale!». L’incontro si terrà a Roma alle ore 11, presso la Sala Iside del Grand Hotel de La Minerve (Piazza della Minerva, 69). La mini-pubblicazione sottolinea l’importanza di questo «tesoro» nutrizionale che, letteralmente, dà vita al pane, alimento-cardine della tradizione italiana, determinandone anche il gusto e fragranza.

L’iniziativa rappresenta l’occasione per accendere i riflettori su un’industria, quella del lievito, poco conosciuta ma che ci colloca ai primi posti in Europa, anche dal punto di vista qualitativo. Al riguardo, il Gruppo Lieviti da zucchero di ASSITOL intende soffermarsi sulle problematiche relative all’approvvigionamento di materia prima, reso più difficile dalla riforma europea dell’OCM zucchero, che a partire dal 2006 ha ridotto drasticamente la produzione saccarifera italiana.

Tale fenomeno, unito alla concorrenza dei produttori di bioetanolo, settore incentivato dall’Unione europea, sottrae quantità importanti di zucchero al comparto dei lieviti. Attualmente gli industriali, non riuscendo a reperire facilmente la materia prima in Italia e in Europa, sono costretti a rivolgersi all’importazione da paesi terzi. Il che significa pagare prezzi più alti per le materie prime e necessità di aumentare l’impegno ed i controlli, e quindi i costi, per continuare a fornire le stesse garanzie qualitative del prodotto finito. In questo quadro, le aziende italiane incontrano difficoltà sempre maggiori, che potrebbero essere alleviate da scelte diverse del legislatore.

All’incontro, parteciperanno Giovanni Battista Quaglia, vicepresidente della Fondazione per lo Studio degli Alimenti e della Nutrizione, Claudio Ranzani, direttore generale di ASSITOL, Paolo Rossi, presidente del Gruppo Lieviti da zucchero, e Luca Vecchiato, presidente della Federazione Italiana Panificatori.