9 febbraio 2023
Aggiornato 06:30
Manuel Bozzi

Il «Rolling stone» dell’argento handmade in italy

Il designer toscano propone amuleti dall'inconfondibile appeal rock'n'roll dove si materializzano teschi, foglie e animali fantastici

PONTEDERA - In occasione di Pitti Immagine Uomo MANUEL BOZZI continua il suo viaggio verso l'accattivante e magistrale fusione tra il ruvido bronzo antico e l’ormai famoso argento, che ne ha decretato la notorietà ed il successo nel mondo.
Il designer toscano propone amuleti dall'inconfondibile appeal rock'n'roll dove si materializzano teschi, foglie e animali fantastici, ma anche pellami preziosi e catene a maglia groumette, simboli e lavorazioni che da sempre lo accompagnano nel suo percorso sulle passerelle del mondo fashion.

Il focus principale per la nuova stagione vede protagonisti i bracciali rigidi che, forti dell’enorme successo ottenuto coi primi esemplari creati, evolvono puntando sul gradevole contrasto bronzo/argento, perfetti quando portati in coppia per evidenziare al massimo il «suono» dei metalli.
Come usciti da un’officina, i bracciali di MANUEL BOZZI non solo abbagliano, ma indossati «suonano»con armonia naturale, genuina e «piena», ricordandoci la loro forgia originale oltre ad un’immagine come sempre impeccabile.
Largo spazio anche al cuoio intrecciato, alle bruniture ed alle pietre povere incastonate alla maniera dei grandi gioiellieri.

Lo stile MANUEL BOZZI sempre ben definito e fedele a sé stesso si manifesta in tutto il suo essere dissacrante e dolcemente irriverente. Ancora una volta MANUEL BOZZI si dimostra il «Rolling Stone» dell'argento handmade in Italy!