29 luglio 2021
Aggiornato 16:30
Consumatori

Adiconsum contro le ultime esternazioni dell’AD di Ryanair

L'associazione chiede l'intervento dell’Enac per il rispetto degli standard di servizio e di sicurezza

ROMA - Se non fossero gravissime, le dichiarazioni dell'Amministratore delegato di Ryanair, risulterebbero comiche. Così commenta le ultime esternazioni dell'A.d., il Segretario Nazionale di Adiconsum Pietro Giordano.
Ryanair continua a chiedere abbattimenti degli standard di tutela e di sicurezza dei passeggeri, in nome unicamente di un business che considera i consumatori al pari di un passeggino o di una valigia trasportati da un aereo.
Prima i costi aggiuntivi per ogni possibile bagaglio, kg o altro, poi la «carnevalata» dei posti in piedi. Adesso si arriva all'eliminazione di un pilota ed in caso di necessità (cioè di pericolo) con la sua sostituzione con una hostess.
Adiconsum - continua Giordano - chiede un intervento di Enac per dissipare ogni dubbio sugli standard di servizio e di sicurezza stabiliti dalle norme nazionali ed internazionali.