25 gennaio 2020
Aggiornato 22:00
Articolo 18

Angeletti: l'arbitrato è utile, lo capirà anche la Cgil

Il leader della UIL: «Si tratta di una riforma che serve ai lavoratori»

ROMA - Il rinvio alle Camere «non sconfessa l'avviso comune che avevamo trovato con la Cisl e le altre parti sociali. Napolitano ha invece confermato le stesse nostre critiche: quella legge è stata scritta con i piedi, ma il Parlamento è sovrano, anche quando il risultato è di scarsa qualità». Ad affermarlo, in un'intervista alla Repubblica, è il leader della Uil, Luigi Angeletti, sottolineando che «l'arbitrato è utile». Per Angeletti «si tratta di una riforma che serve ai lavoratori, lo capirà anche la Cgil. E sui licenziamenti non cambierà nulla».