20 febbraio 2020
Aggiornato 22:30
Economia. Vendite al dettaglio

Istat: «Vendite giugno -0,8% su anno, -0,4% su mese»

È il quinto calo consecutivo. Nel primo semestre -2% su anno

ROMA - Nuovo calo significativo per le vendite al dettaglio. A giugno - comunica l'Istat - le vendite sono diminuite dello 0,8% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso (dati grezzi), dopo il -2,5% di maggio, segnando così una flessione per il quinto mese consecutivo (nel 2009 soltanto a gennaio c'è stata una leggera crescita). Su base mensile, invece, l'indice destagionalizzato segna un calo dello 0,4%, dopo il +0,1% di maggio.

Nel primo semestre del 2009 - aggiunge l'istituto di statistica - le vendite al dettaglio sono diminuite del 2% rispetto ai primi sei mesi dell'anno scorso. In particolare, per gli alimentari c'è stata una flessione dell'1,6%, mentre per i 'non alimentari' il calo è stato del 2,2%.