14 ottobre 2019
Aggiornato 13:00
Trasporto aereo

Lufthansa: vicenda Alitalia-Linate grottesca, appello ad autorità

Intervista a Stampa responsabile pianificazione compagnia Ganardt

MILANO - «Il monopolio di Alitalia su Linate è un grosso problema. La situazione deve cambiare in fretta. Siamo sicuri che la politica , Antitrust, Enac abbiano capito che così non si può andare avanti». Lo afferma il responsabile della pianificazione della rete Lufthansa Karl Ulrich Ganardt in un'intervista a La Stampa.

«Senza collegamenti nazionali da quell'aeroporto - dice - non siamo in grado di essere competitivi in Italia. La vicenda è grottesca. Non capiamo perché Alitalia su quella tratta, una delle più trafficate d'Europa, debba avere a disposizione degli slot che in alcuni casi nemmeno utilizza».

Quanto a Lufthansa Italia, di cui Ganardt è stato uno degli artefici, il manager osserva: «siamo abbastanza soddisfatti. Il coefficiente di riempimento degli aerei sfiora il 70%».