29 marzo 2020
Aggiornato 14:00
Tavolo moratoria crediti

Guerrini (Confartigianato): «Con banche confronto positivo»

«Mercoledì prossimo incontro tecnico per dare attuazione a proposte del Ministro Tremonti»

ROMA - Il Presidente di Confartigianato Giorgio Guerrini esprime giudizio positivo sull’incontro banche – imprese svoltosi stamane sul tema della moratoria dei crediti alle imprese.

«Si è avviato un confronto utile – sottolinea Guerrini - per fornire risposte alle difficoltà e alle aspettative delle imprese. E’ stato individuato in 1 anno l’ambito temporale di riferimento per consolidare il credito in essere e per dare così una boccata d’ossigeno agli imprenditori».

«Mercoledì prossimo – annuncia Guerrini - si svolgerà un altro incontro tecnico presso Confartigianato per dare attuazione a quanto discusso nell’incontro di oggi».

«E’ molto importante – aggiunge Guerrini – che il sistema bancario recepisca le nostre sollecitazioni su una moratoria dei crediti per le imprese di cui si è fatto portavoce il Ministro dell’Economia. Segnali positivi in questa direzione vengono dal protocollo d’intesa siglato il 18 marzo 2009 tra Federcasse (l’associazione delle 440 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane), Confartigianato e le altre Confederazioni artigiane. Analogo impegno potrebbe presto scaturire anche da parte di Unicredit Group nell’ambito del confronto che stiamo conducendo con questa banca per affrontare il problema del credit crunch. E ci attendiamo risultati positivi anche dall’incontro in programma per la prossima settimana con l’Associazione delle Banche Popolari».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal