24 giugno 2024
Aggiornato 08:30
Promuovere la ‘filiera leggera’ dal campo alla tavola

Incontro Confagricoltura – Esselunga

«Necessario dialogare apertamente tra i vari protagonisti del settore, cercando le condizioni per alleggerire la filiera dal campo alla tavola»

Si è svolto oggi, presso la sede di Esselunga, un incontro tra il presidente ed il management della società di Limito di Pioltello ed una delegazione di imprenditori di Confagricoltura guidata dal presidente Federico Vecchioni.
La mattinata ha consentito di mettere a fuoco le possibilità di collaborazione tra l’impresa di distribuzione ed alcune delle principali realtà emergenti dell’agricoltura italiana. Il tutto al fine di valutare possibili azioni comuni, anche a fini commerciali.

«Siamo lieti di aver ospitato la delegazione di imprenditori di Confagricoltura - ha dichiarato Bernardo Caprotti, Presidente di Esselunga - e desideriamo impostare un lavoro comune sulla semplificazione della filiera. La collaborazione tra l'agricoltura italiana e la Grande Distribuzione è fondamentale e porterà a risultati sicuramente proficui nell'interesse di tutti, ancor di più in questo difficile momento di crisi dei mercati economici globali».

«Siamo particolarmente soddisfatti di questo contatto - ha commentato il presidente Vecchioni - che prosegue la positiva collaborazione avviata già da alcuni mesi e di cui mi preme innanzitutto ringraziare il presidente Caprotti.»

«Le recenti evoluzioni dei consumi alimentari nazionali e dei prezzi – ha proseguito Vecchioni – richiamano sempre più la necessità di evitare inutili allarmismi e contrapposizioni. Mentre è essenziale, invece, dialogare apertamente tra i vari protagonisti del settore, cercando le condizioni per alleggerire la filiera ‘dal campo alla tavola’».