23 gennaio 2022
Aggiornato 15:30
Età pensionabile

«Banca d'Italia senza pudore. Proposta Visco inaccettabile»

Dichiarazione di Claudio Grassi, segreteria Prc e responsabile Organizzazione

Proprio nei giorni in cui le banche ricevono montagne di soldi dai governi, il vicedirettore della Banca d'Italia Ignazio Visco sostiene che bisogna elevare l'età pensionabile.E' una proposta inaccettabile.
Ci vorrebbe un pò di senso del pudore.

La crisi che si sta consumando in questi giorni ha evidenziato un mondo - quello delle banche e delle borse - fatto di speculazioni e di manager superpagati.Il signor Profumo, a capo dell'Unicredit, cioè una delle banche più in crisi, solo nel 2007 ha percepito nove milioni di euro, tanto quanto lo stipendio di 500 lavoratori.

Una vergogna! La ricetta non è quindi quella di alzare l'età pensionabile o di ridurre i salari. Questa è la ricetta praticata in tutti questi anni e che ci ha portati al disastro attuale. Al contrario bisogna di utilizzare le immense risorse che sono apparse improvvisamente in questi giorni per salvare borse e banche, per aumentare salari, stipendi e pensioni e per bloccare i prezzi dei beni di prima necessità come pane, pasta e latte.