12 novembre 2019
Aggiornato 14:00
Macron cerca una maggioranza

Francia verso le politiche, grande è la confusione sotto al sole

Scombussolato, l'intero scacchiere politico francese sembra in preda a un confuso iperattivismo dopo il risultato delle presidenziali e, soprattutto, nella prospettiva delle legislative dell'11 e 18 giugno, il cui esito sarà decisivo per misurare i poteri dell'ottavo presidente della Quinta Repubblica francese.

Presidenziali francesi 2017

Macron: «Oggi voltata pagina della politica francese»

Lader centrista in testa dopo il primo turno delle presidenziali: «I francesi hanno espresso il loro desiderio di rinnovamento». Lo sconfitto socialista Hamon e il Ministro Ayrault: «Votate per Macron»

Hamon, Hollande, Melenchon, Le Pen, Fillon

Francia, ecco cosa pensano i 5 candidati sulla Ue

Dai più europeisti ai più euroscettici: ecco cosa pensano Benoit Hamon, Emmanuel Macron, Jean-Luc Mélenchon, Francois Fillon e Marine Le Pen sull'Europa

Il primo con tutti i candidati alle presidenziali del 23 aprile

Francia, tre ore di dibattito tv: caos e Macron contro Le Pen

Undici candidati, tre ore di dibattito tv, molto caos, qualche elemento di disinformazione e l'attacco di Emmanuel Macron alla candidata di estrema destra Marine Le Pen

Con il 36%. Montebourg, terzo, gli ha già promesso i suoi voti

Francia, primarie socialiste: Hamon batte Valls

Sorpresa nelle primarie socialiste francesi. Benoit Hamon, ex ministro dell'Istruzione e rappresentante dell'ala più radicale del partito, è arrivato in testa al primo turno, tallonato dall'ex premier Manuel Valls