7 dicembre 2019
Aggiornato 12:30
M5S abbandona i lavori della riforma della scuola

Dadone: «Non c'é spazio per discutere col governo di Matteo Renzi»

Il Movimento cinque stelle ha deciso di abbandondare i lavori della settima commissione dove si discute il ddl di riforma della scuola e di aderire alla manifestazione del 5 maggio. "Abbandonare i lavori della commissione non è un Aventino", spiega la capogruppo M5S alla Camera Fabiana Dadone.

Le opposizioni criticano il ddl del governo

M5S: «La "buona scuola" di Renzi è pessima»

La "buona scuola" va avanti in commissione Cultura alla Camera e ingrana la marcia con il collegamento al Def. Ma i malumori dell'opposizione - M5S e Sel -si fanno sentire con una critica a metodi e contenuti. E con i duemila emendamenti già arrivati.

Per M5S zone d'ombra anche nello sport

Valente: Altro che Olimpiadi, Malagò si preoccupi della legalità nelle federazioni

Il grillino Simone Valente, membro della VII Commissione permanente (Cultura, Scienza e Istruzione), commenta la candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024: «Renzi piuttosto pensi allo sport nelle scuole». In merito al presidente del Coni, Giovanni Malagò, Valente sostiene che non ha portato alcun cambio di rotta nelle federazioni: «Ci sono molti indagati e condannati, mancano le regole».