> <
RSS

In Sicilia vince l'astensionismo

Alla chiusura delle urne, infatti, i cittadini che si sono recati a votare sono stati il 47,42% degli aventi diritto, pari a 2.203.885. Nel 2008, quando però si votò anche di lunedì e in contemporanea alla Camera e al Senato, si recò alle urne il 66,68%. A Palermo le prime dichiarazioni di voto premiano Grillo

4.5 milioni di sicilian alle urne

Dieci i candidati a presidente della Regione. La scheda di votazione è unica e l'elettore dispone di due voti, uno per la scelta della lista regionale, il cui capolista è candidato alla carica di presidente, l'altro per la scelta della lista provinciale

Grillo: Vogliamo convincere i siciliani

«Non dobbiamo convincere la gente a votare, ma aiutarla a cambiare la mentalità e l'ideologia in cui vive». A dirlo è Beppe Grillo, arrivato a Messina dopo aver attraversato lo Stretto a nuoto: «La Sicilia sta fallendo per il credito, non per il debito»

Sicilia, tra i candidati diversi indagati

Sebbene si sia parlato tanto nelle scorse settimane di «liste pulite» e dell'esigenza di candidare persone che, in segno di rottura con il triste passato dell'Ars (24 indagati su 90 deputati nell'ultima legislatura), non avessero vicende, pendenti o chiuse, con la giustizia, scorrendo l'elenco dei candidati al Parlamento regionale siciliano, non mancano le sorprese

> <