6 dicembre 2019
Aggiornato 07:00
Nuove regole

Internet, semplificato l'accesso ai siti istituzionali europei

L'obiettivo generale è rendere più semplice per oltre 100 milioni di cittadini dell'Ue il ricorso a servizi pubblici online, recita un comunicato, e questo in concreto vedrebbe come beneficiari della proposta odierna sarebbero gli 80 milioni di cittadini europei disabili e gli 87 milioni di cittadini europei di età superiore a 65 anni

Il Pacchetto di aiuti «governativi» nel mirino della Commissione

Ue: aiuti tedeschi a OPEL «non conformi a concorrenza»

Neelie Kroes scrive a Berlino. Ci sono forti indizi che gli aiuti siano stati promessi a condizione che fosse scelto uno specifico candidato