> <
RSS

«La città ideale» di Leonardo a Volandia

Oltre 200 mq di superficie, 400 mt di binari, circa 600 vagoni ferroviari e ben 200 locomotive, 180 scambi, 15 km di rete elettrica, semaforizzazione, ma anche autobus, filobus, una mongolfiera e un dirigibile, oltre naturalmente un centinaio fra aerei ed elicotteri di vario tipo.

La Gioconda era la mamma cinese di Leonardo

La teoria è centrata sull'idea che la mamma di Leonardo, Caterina, fosse una schiava di origine orientale a servizio di un amico del padre, Ser Piero d'Antonio di ser Piero di ser Guido da Vinci. La donna, sostiene lo storico, mise alla luce il genio cinquecentesco, che poi l'avrebbe ritratta nel celeberrimo quadro esposto al Louvre.

A Venezia due grandi mostre: Leonardo e Tiziano

Alle Gallerie dell’Accademia dal 4 settembre all’8 dicembre 52 straordinari disegni di Da Vinci, 25 dei quali patrimonio delle Gallerie stesse e mai più esposti nella loro interezza dal 1980, gli altri provenienti da importantissime istituzioni italiane e straniere. In mostra anche il capolavoro «Bella» del Vecellio dal 12 settembre all’8 dicembre a Palazzo Grimani

A Milano il genio di Leonardo ingegnere

In mostra fino al 31 luglio in Piazza della Scala, all’ingresso della Galleria, nei prestigiosi spazi delle Sale del Re i progetti, le metodologie e gli studi per le macchine del grande maestro. Saranno presentate oltre 200 macchine interattive in 3D, oltre a ricostruzioni fisiche delle sue macchine, molti inediti e mai ricostruiti

> <