13 novembre 2018
Aggiornato 08:30

ISS, rientrati i tre astronauti

Si è trattato del primo atterraggio notturno di una capsula Soyuz dal novembre del 2012, il sesto della storia per quanto riguarda il programma spaziale russo. Lanciato con successo il cargo Cygnus per la ISS.

Thales Alenia Space realizzerà il payload di ARSAT-3

Il satellite fornirà dati ad alta velocità e servizi di trasmissione televisiva e Internet per l'America del Sud. Con un peso di circa 3 tonnellate al lancio, avrà una vita utile di 15 anni. Il payload sarà dotato di 12 trasponditori in banda Ku e 8 in banda Ka.

Lanciato con successo il satellite militare Sicral 2

Sicral 2 è un programma di cooperazione del Ministero della Difesa italiano e della Direzione Generale degli Armamenti francese (DGA), che hanno partecipato con una quota rispettivamente del 62% e del 38%, ed è stato realizzato da Thales Alenia Space e Telespazio.

Alenia selezionata dall'ESA per il programma PLATO

La missione ha lo scopo scientifico principale di studiare i sistemi planetari extrasolari tramite l'identificazione e l'analisi dei transiti dei pianeti. Intanto la capsula Dragon è stata agganciata da braccio robotico ISS

Ecco dove approderà il lander di Rosetta

Il lander Philae a bordo di Rosetta sbarcherà sulla regione della superficie della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko denominata J. L'annuncio è stato dato oggi nel corso di una conferenza stampa da parte dell'agenzia spaziale europea, l'ESA

Rosetta, un trionfo del «Made in Italy»

La sonda Rosetta dell'ESA (European Space Agency), che dal 6 agosto 2014 è il primo veicolo spaziale a orbitare intorno a una cometa, la 67P/Churyomov-Gerasimenko a oltre 6 miliardi di Km dal pianeta Terra, è soprattutto un prodotto dell'eccellenza scientifica e tecnologica italiana.

Rosetta in orbita intorno alla cometa

Il rendez-vous spaziale è riuscito e la sonda dell'Esa (European space agency) «Rosetta» ha raggiunto la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko dopo un viaggio di 6 miliardi di Km, durato 10 anni.

Dopo 10 anni Rosetta arriva alla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko

Missione compiuta, il rendez-vous spaziale della sonda dell'Esa con il corpo celeste è riuscito, dopo un viaggio di 6 miliardi di Km. Una sfida vinta anche dall'Italia che, grazie all'Asi (Agenzia spazialeitaliana) e alla Thales Alenia Space ha finanziato e realizzato gran parte degli strumenti a bordo

Lanciato con successo l'ultimo cargo Esa verso la Stazione spaziale internazionale

Il quinto ATV (Automated Transfer Vehicle) dell'Agenzia Spaziale Europea, il cui segmento adibito al trasporto cargo, l'Integrated Cargo Carrier (ICC), è stato realizzato da Thales Alenia Space è partito dalla base di Kourou in Guyana Francese, alle ore 20:47 locali (01:47 in Italia). Rifornirà la Iss di attrezzature sperimentali, parti di ricambio, alimenti, aria e acqua

Modulo cargo «made in Torino» lanciato nello spazio

E' partito dalla base Nasa di Wallops Island, in Virginia, a bordo del lanciatore di Orbital Antares, il terzo di nove Pcm (Pressurized Cargo Module) Cygnus, sviluppati da Thales Alenia Space per Orbital Sciences Corporation destinati al trasporto dei rifornimenti per l`equipaggio, ricambi ed esperimenti scientifici, alla Stazione Spaziale Internazionale

ExoMars: la sonda Esa per cercare la vita su Marte

L'iniziativa è nata dalla collaborazione tra l'Agenzia spaziale europea e l'omologa russa Roscosmos. Sono però italiani gran parte della tecnologia a bordo e diversi aspetti dell'intera missione. Sul pianeta rosso sarà inviato un rover pilotato da Torino, che cercherà tracce biologiche e analizzerà l'ambiente marziano

Tutto pronto per il lancio di Sentinel-1A, costruito in Italia

Il primo dei satelliti incaricata di controllare lo stato di salute del pianeta dallo spazio del programma europeo Copernicus, è ormai prossimo al liftoff previsto per giovedì 3 aprile alle 23.02 italiane, dallo spazioporto Esa di Kourou in Guyana francese. La sua strumentazione radar di ultima generazione permetterà di raccogliere informazioni aggiornate su foreste, clima, ghiacci e oceani