27 giugno 2017
Aggiornato 12:02
Ambiente

Australia, allarme per uno sbiancamento senza precedenti per la barriera corallina

╚ il secondo anno consecutivo che i coralli della barriera si mostrano senza colori a causa della temperatura eccessiva dell'acqua, conseguenza del riscaldamento globale.

SIDNEY - Allarme in Australia, per uno sbiancamento senza precedenti della grande barriera corallina, uno degli ecosistemi marini più importanti del pianeta nonché la più grande struttura fatta di un unico organismo vivente, che si estende su oltre 2.300 km.

Temperatura eccessiva dell'acqua
È il secondo anno consecutivo che i coralli della barriera si mostrano senza colori a causa della temperatura eccessiva dell'acqua, conseguenza del riscaldamento globale. Lo sbiancamento è causato dall'espulsione, da parte dei polipi, delle alghe fotosintetizzanti simbiotiche che danno il colore ai coralli i quali, se la situazione non si normalizza, sono destinati a morire entro poche settimane.