30 novembre 2021
Aggiornato 22:00
Società

Le norme sul gioco d’azzardo in Italia: Quali sono le regole da rispettare per giocare in modo sicuro?

Cosa prevede la legge italiana in materia di gioco d’azzardo e in che modo sono regolamentate le sale da gioco e i casinò, sia fisiche che virtuali? Scopriamolo insieme con questo articolo!

Le norme sul gioco d’azzardo in Italia: Quali sono le regole da rispettare per giocare in modo sicuro?
Le norme sul gioco d’azzardo in Italia: Quali sono le regole da rispettare per giocare in modo sicuro? Pixabay

Il gioco d'azzardo è un divertimento enormemente diffuso sia in Italia, sia nei diversi stati membri dell'Unione Europea, che in ogni angolo del pianeta. Le leggi che ne regolamentano il funzionamento al fine di tutelare e salvaguardare i cittadini sono multisfaccettate e, attualmente, ancora non esiste un'unica normativa comunitaria specifica che disciplina il gioco d'azzardo nell’Unione Europea.

La maggior parte delle leggi di cui abbiamo sentito parlare fino a oggi riguardano principalmente il gioco del Lotto e i suoi epigoni, come per esempio il Superenalotto, oppure le sale slot e le slot machine presenti nei bar. Tuttavia, già da diverso tempo, il gioco d'azzardo non è più strettamente legato a dei luoghi fisici: il black jack, il poker, la roulette, il sette e mezzo, e chi più ne ha più ne metta, sono ormai i veri protagonisti dei Casino Online Svizzera e, in generale, di tutte le sale giochi virtuali.

Cosa prevede la legge italiana in materia di gioco d’azzardo e in che modo sono regolamentate le sale da gioco e i casinò, sia fisiche che virtuali? Scopriamolo insieme con questo articolo!

A cosa serve una normativa sul gioco d’azzardo in Italia?

Come abbiamo osservato, la Comunità Europea non prevede una normativa specifica sul gioco d’azzardo. Tuttavia, nel 2013 il Parlamento Europeo ha sancito la possibilità ai singoli Stati membri di approvare le norme necessarie a tutelare i giocatori e, nell'anno seguente, ha richiesto agli stessi di monitorare con maggiore attenzione il fenomeno dei casinò online.

La normativa italiana in materia di gioco d’azzardo si struttura principalmente su tre livelli: nazionale, regionale e i provvedimenti presi dai singoli comuni. L'obiettivo principale di tali norme è quello di prevenire gli effetti dannosi del gioco d’azzardo sulla salute fisica, psichica ed economica dell’intera collettività.

Inoltre, essa è fondamentale per cercare di cautelare dalle frodi, un fenomeno molto diffuso nelle comunità digitali del web, e per tutelare le persone con un'età inferiore ai diciotto anni. Ai cosiddetti «minori» è infatti impedito l'accesso sia ai casinò reali che a quelli virtuali mediante la creazione di un profilo anagrafico.

Questa prima categorizzazione mette in luce il ruolo principale delle leggi sul gioco d’azzardo, ovvero la necessità di proteggere quanto più possibile sia l'individuo che la comunità stessa.

I giochi vietati e i giochi consentiti

Le legge italiana differenzia in primo luogo quelli che sono i giochi d’azzardo consentiti da quelli vietati. L’unico vero organo responsabile in tale contesto è il monopolio di Stato. In sostanza, in Italia è vietato proporre o agevolare il gioco d’azzardo a meno che questo non sia direttamente autorizzato dallo Stato.

Ciò significa che, teoricamente, potrebbe essere illegale anche giocare a carte nei bar, nel caso in cui si stia praticando il gioco d’azzardo o ci si stia cimentando con delle scommesse. La motivazione alla base di quella che potrebbe sembrare una decisione drastica è la necessità di ridurre la diffusione del fenomeno conosciuto come «ludopatia», che spesso ha delle conseguenze tragiche sulle persone che ne sono colpite, nonché la tutela dell'ordine pubblico.

Per gioco d’azzardo si intendono sostanzialmente quelle attività ludiche con fini di lucro la quale vincita o perdita è esclusivamente (o quasi esclusivamente) rimessa a fattori di aleatorietà e imprevedibilità. In pratica, quando l’esito dipende principalmente dalla fortuna e non dall’abilità del giocatore stesso. In Italia esiste una tabella che elenca dettagliatamente quali sono le attività ludiche non consentite nei luoghi pubblici in mancanza di un esplicito permesso da parte dello Stato.

Tale tabella deve essere esposta in tutti gli esercizi, come per esempio sale da biliardo e da gioco, insieme alle prescrizioni e ai divieti specifici che il questore ritiene di dover disporre. Tra le attività vietate rientrano la maggior parte dei giochi di carte, come per esempio poker, scala quaranta, sette e mezzo e bridge, ma anche le scommesse con i dadi, oppure le lotterie, la roulette e la tombola.

Casinò fisici o virtuali: quali regole bisogna rispettare?

Una volta ottenute le dovute concessioni, in Italia è consentito esercitare il gioco d’azzardo a patto che vengano rispettati i requisiti specifici. Per esempio, gli unici casinò fisici regolarmente autorizzati nel nostro Paese sono a Venezia, a Campione, a Sanremo e a Vallée a Saint-Vincent. Le regole a cui devono attenersi riguardano principalmente gli orari di apertura e chiusura e l’identificazione anagrafica dei giocatori mediante documento. Ovviamente, una volta all’interno delle sale da gioco, gli avventori devono in ogni modo evitare qualsiasi tipo di atteggiamento fraudolento o illecito.

Per quanto riguarda i casinò online, invece, le norme sono ancora in via di definizione, poiché si tratta di un fenomeno in continua espansione. A partire dal 2011, l’AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato) ha redatto delle linee guida che le sale da gioco virtuali devono rispettare per essere considerate legali, nonché un elenco dei casinò online che si attengono a tali requisiti. Tra questi rientrano il tipo di software utilizzato, una chiara definizione e pubblicazione dei rischi legati al gioco d’azzardo, la tutela dei minori, la sorveglianza e la vigilanza contro frodi, truffe e riciclaggio di denaro.

Come giocare senza incorrere in rischi

Tali linee guida sono fondamentali per chiunque ami cimentarsi con il gioco d’azzardo o con le scommesse in qualsiasi forma. A tutti coloro che amano i casinò online, consigliamo di prendere in considerazione esclusivamente i siti web certificati dall’AAMS: tale certificazione deve essere chiaramente esposta, per consentire ai giocatori di riconoscerla con facilità. Inoltre, è importante valutare con attenzione quelle che sono le clausole relative alla creazione del conto di gioco e alla tutela della privacy.

Il gioco d’azzardo online è un passatempo divertente, e negli ultimi anni sta letteralmente spopolando nel mondo di internet. Conoscerne le regole e prevenirne i rischi è fondamentale per potere godere a pieno dello svago per il quale sono predisposti.