13 novembre 2019
Aggiornato 20:30
Cultura

Incomedia e Brumotti per l’Italia: una partnership all’insegna di arte, sport e solidarietà

Parte la seconda edizione del viaggio di Brumotti: in bici da Milano a San Giovanni Rotondo alla scoperta del patrimonio artistico e ambientale d’Italia.

Brumotti attraverserà l'Italia in bicicletta
Brumotti attraverserà l'Italia in bicicletta ANSA

Il 2019 è l’anno del turismo lento e dal 18 giugno al 4 luglio avremo un ciclo-turista d’eccezione per le strade d’Italia: Vittorio Brumotti. In sella alla sua inseparabile bicicletta, Vittorio attraverserà lo stivale dalla Lombardia alla Puglia, in un’impresa che coniuga arte, sport e solidarietà. Il progetto si chiama FAI Brumotti per l’Italia e Incomedia ne è Web Partner, collaborando con il suo software WebSite X5 alla realizzazione del sito ufficiale www.faibrumottixitalia.it.

Il progetto

FAI Brumotti per l’Italia è il progetto, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e dal MIPAAFT - Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, in collaborazione con il FAI - Fondo Ambiente Italiano, che porterà Vittorio Brumotti alla scoperta dei luoghi più belli del nostro Paese. Il progetto nasce dal desiderio di Brumotti di creare e promuovere un itinerario naturalistico e culturale da percorrere con il proprio ritmo, sulle due ruote, attraversando tutta l’Italia da Nord a Sud.

La partnership

Incomedia è Web Partner, collaborando nella realizzazione del sito ufficiale dell’impresa www.faibrumottixitalia.it con il suo software WebSite X5.

A proposito di Vittorio Brumotti

Vittorio nasce a Finale Ligure nel 1980. Inizia a praticare bike trial a 11 anni. Da sempre ama le sfide e, ad oggi, è detentore di 10 Guinness World Records. È inviato di «Striscia la Notizia», da anni denuncia sprechi, opere incompiute e soprusi in Italia, è ambasciatore del FAI - Fondo Ambiente Italiano: il suo impegno è far conoscere le meraviglie da tutelare del nostro Bel Paese. Il canale Youtube «Vittorio Brumotti» ha raggiunto oltre 23 milioni di visualizzazioni. I suoi video vengono puntualmente condivisi dai più popolari canali di Sport Estremi ricevendo milioni di visualizzazioni, commenti e likes.