Trend | Pizza

E' Gino Sorbillo il miglior pizzaiolo d'Italia 2017

Il pizzaiolo partenopeo, titolare dell'omonima e blasonata pizzeria di Napoli, uno dei migliori artisti della vera pizza napoletana. A lui anche il premio per la migliore pizzeria grazie anche al locale che vanta una lunga tradizione familiare

Gino Sorbillo  il miglior pizzaiolo d'Italia
Gino Sorbillo il miglior pizzaiolo d'Italia (ANSA/CESARE ABBATE)

NAPOLI - Gino Sorbillo ha vinto ancora. Il pizzaiolo, uno tra i più famosi d'Italia anche grazie alla sua presenza in diversi programmi Tv, è riuscito ad ottenere ben tre titoli del concorso «MangiaeBevi – Le Eccellenze della Campania 2017», la cui proclamazione e premiazione  è avvenuta domenica 8 ottobre nella splendida e panoramica location Grand Hotel Parker’s di Napoli, con il patrocinio del Governatore della Regione Campania e del Comune di Napoli. Erano 120 le nomination, suddivise tra le 75 nomination delle attività di ristorazione (15 categorie) e le 45 nomination dei professionisti della ristorazione (9 categorie), che si contendevano la vittoria finale nelle rispettive categorie. Sorbillo si è aggiudicato addirittura tre premi: il premio come «pizzaiolo dell'anno», «pizzeria dell'anno» e «miglior comunicazione digitale», mettendo in bacheca così riconoscimenti. Insomma, quando si dice «chi lo fa bene»: non solo Sorbillo serve ottime pizza ogni giorno ai suoi clienti ma ha anche la capacità di comunicarlo in modo efficace sfruttando i nuovi media.

Una sfida all'ultima pizza
A scegliere i vincitori una giuria di venticinque tra giornalisti ed esperti, che aveva già determinato le nomination nelle quindici categorie. Nella categoria «Miglior Pizzeria» Sorbillo ha battuto i locali di Gaetano Genovesi e Diego Vitagliano, «Kalò» (Napoli) e la «Pizzeria Lionello» di Orta di Atella, e nella categoria miglior pizzaiolo Ciro Salvo di «50 Kalò » (Napoli), Franco Pepe di «Pepe in Grani»(Caiazzo), Enzo Coccia della «Pizzaria La Notizia» (Napoli) e Francesco Martucci de «I Masanielli»(Caserta).