Wine Spectator, nei Top 100 vini al mondo 20 italiani

Nei top 100 vini al mondo 20 italiani

Podio tutto americano ma al quarto posto il primo made in Italy, il Brunello di Montalcino Il Poggione. Nella top ten un altro rosso italiano, l'amarone Alighieri delle cantine Masi.

NEW YORK - Sono 20 i vini italiani nella classifica di Wine Spectator sui migliori 100 vini al mondo del 2015. Podio tutto americano ma al quarto posto il primo made in Italy, il Brunello di Montalcino Il Poggione. Nella top ten un altro rosso italiano, l'amarone Alighieri delle cantine Masi.

Al primo posto il cabernet sauvignon di Peter Michael del 2012 seguito da un altro canernet sauvignon di Quilceda Creek. La California completa il podio con il pinot nero del produttore La Source.

La bibbia del vino negli Stati Uniti conferma la sua impostazione anche in questa edizione, con una spiccata preferenza verso vini cossiddetti muscolosi. Tra i 20 italiani figurano ben 5 brunelli, un nobile di montepulciano, un amarone e un barolo. Tra le 100 etichette top non figurano i grandi nomi dell'enologia italiana come Masseto, Sassicaia e Solaia o i barbaresco di Angelo Gaja. Ma non figurano neanche le griffe storiche francesi di Bordeaux e Borgogna. Wine Spectator anche nell'ultima classifica snobba i prodotti dei cugini d'oltralpe,. Soltanto nove le etichetti francesi, la prima è il Clos Fourtet St. Emilion al nono posto, subito prima del Klein Constantia, la prima volta di un vino della Nuova Zelanda tra i preferiti della rivista americana. Per trovare il secondo francese occorre scendere al 47mo posto con lo chablis di Jean Marc Brocard.

Tornando agli italiani la pattuglia dei toscani domina. Oltre al Poggione altri quattro brunelli (La Serena, Altesino, Livio Sassetti, Collosorbo), poi il Sapaio di Bolgheri, il Chianti di Castello d'Albola, il Brancaia, l'Arcanum e Guado al Tasso di Bolgheri delle Cantine Antinori.

I 20 VINI MIGLIORI DEL MONDO SECONDO WINE SPECTATOR
1 Peter Michael Cabernet Sauvignon Oakville Au Paradis + 2012
2 Quilceda Creek Cabernet Sauvignon Columbia Valley + 2012
3 Evening Land Pinot Noir Eola-Amity Hills Seven Springs Vineyard La Source + 2012
4 Il Poggione Brunello di Montalcino + 2010
5 Mount Eden Vineyards Chardonnay Santa Cruz Mountains + 2012
6 Bodegas Aalto Ribera del Duero + 2012
7 Escarpment Pinot Noir Martinborough Kupe Single Vineyard + 2013
8 Masi Amarone della Valpolicella Classico Serègo Alighieri Vaio Armaron + 2008
9 Clos Fourtet St.-Emilion + 2012
10 Klein Constantia Vin de Constance Constantia + 2009
11 Big Table Farm Pinot Noir Willamette Valley + 2012
12 Limerick Lane Zinfandel Russian River Valley + 2012
13 La Serena Brunello di Montalcino + 2010
14 Bergström Pinot Noir Ribbon Ridge Le Pré Du Col Vineyard + 2013
15 Abadia Retuerta Viño de la Tierra de Castilla y León Sardon de Duero Selección Especial + 2011
16 Taylor Fladgate Late Bottled Port + 2009
17 Turley Petite Syrah Howell Mountain Rattlesnake Ridge + 2013
18 Altesino Brunello di Montalcino Montosoli + 2010
19 Dehlinger Pinot Noir Russian River Valley Altamont + 2013
20 Meiomi Pinot Noir Monterey-Sonoma-Santa Barbara Counties + 2013