30 marzo 2020
Aggiornato 19:00
Gossip

Canalis: ho rinunciato a proposte di lavoro per Clooney

L'ex velina vive a Los Angeles con il compagno: «Abbiamo adottato un cocker spaniel al canile, l'ha scelto lui»

ROMA - «Il lavoro non è mai stato la mia priorità, è sempre stato il mio sostegno». Lo ha dichiarato Elisabetta Canalis, attualmente al cinema con 'A Natale mi sposo'. «Sono andata a vivere da sola a 20 anni a Milano e mi mantenevo grazie al lavoro. Non voglio però arrivare a 40 sapendo di aver bruciato una storia importante per aver prediletto la carriera: mi renderebbe infelice», ha dichiarato l'attrice al settimanale Gente, in edicola lunedì. «In passato magari non ero ricambiata, la storia non funzionava, allora puntavo molto sul lavoro. Quando poi cresci e capisci che per un rapporto invece ne vale la pena, allora - spiega - sei pronta a fare scelte che non hai mai fatto prima».
L'ex velina vive a Los Angeles con il compagno George Clooney. «Dall'Italia, ultimamente, mi sono arrivate interessanti proposte di conduzioni televisive che in passato non avrei avuto dubbi ad accettare. Oggi le ho rifiutate e non mi pento».

Per il matrimonio e figli la Canalis dice di non sentirsi pronta «anche se io credo nel matrimonio: è un sacramento. Ho anche l'esempio positivo dei miei genitori che sono sposati da una vita e si vogliono ancora bene». Intanto, si dedica ai suoi amati pincher Piero e Mia. «Con il mio compagno abbiamo adottato un terzo cane: Einstein, un cocker spaniel. L'ha scelto lui: poverino è ipotiroideo perciò obeso e al canile gli davano da mangiare qualsiasi cosa e, nella gabbia, gli altri cani lo mordevano. Con noi sta molto meglio - conclude Canalis - anche se è sempre grasso».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal