13 novembre 2019
Aggiornato 20:30

L'Inter schianta la Lazio 3-0, Pioli: «Natale sereno»

A San Siro vince 3-0 con i gol di Banega e la doppietta di Icardi e si porta proprio a tre punti dai biancocelesti, terzi ed in piena zona Champions aspettando che giochino Roma, Napoli e Milan. Inzaghi: «Incapaci di reagire, mi assumo la responsabilità».

MILANO - L'Inter schianta la Lazio nell'ultima partita del 2016, altro anticipo della diciottesima giornata del campionato. A San Siro vince 3-0 con i gol di Banega e la doppietta di Icardi e si porta proprio a tre punti dai biancocelesti, terzi ed in piena zona Champions aspettando che giochino Roma, Napoli e Milan. Lazio scintillante nel primo tempo, ma rimasta di fatto nello spogliatoio dopo l'intervallo.
«La classifica non l'abbiamo guardata prima e non la guardiamo adesso, bisogna aspettare Marzo, siamo soddisfatti di quello che stiamo facendo. Dobbiamo ancora lavorare tanto possiamo ancora migliorare, dobbiamo avere un livello superiore a quello che abbiamo» ha detto il tecnico nerazzurro Stefano Pioli. «Soddisfazione per la partita e per questo periodo. Passeremo un sereno Natale, poi riprenderemo a lavorare. Dobbiamo correre velocemente perchè dobbiamo ad arrivare più in alto possibile» ha concluso.

Amarezza in casa Lazio
«Tu grande squadra devi rimanere in partita, non devi prendere tre gol in 12 minuti. Di stasera mi porto a casa un buon primo tempo, ma con i complimenti non ci fai niente. Mi dispiace per i ragazzi perchè passare il Natale con un risultato così è brutto» ha detto il tecnico dei biancocelesti Simone Inzaghi.
«Nelle ultime partite ci capita spesso di non avere reazione, mi assumo la responsabilità e cercherò di risolvere questo problema che è l'unico in una stagione per noi esaltante che deve continuare ad esserlo» ha concluso.