3 dicembre 2020
Aggiornato 01:30
Calcio

Milan: gli occhi di Leonardo su Van de Beek

Il dirigente rossonero valuta diversi profili in vista delle prossime sessioni di calciomercato

MILANO - Mentre la squadra di Gennaro Gattuso corre in campo e in allenamento, c'è un Milan dietro la scrivania che programma già il futuro e pensa a come potenziare l'organico a disposizione dell'allenatore calabrese. Il direttore tecnico Leonardo, affiancato da Paolo Maldini, infatti, è già al lavoro nello studio e nel vaglio di qualche elemento utile sia nella sessione di calciomercato invernale e sia per quella della prossima estate, rispettando i paletti imposti dalla Uefa per il Fair Play Finanziario e le indicazioni di Gattuso, alla ricerca di calciatori di qualità che  possano elevare ed innalzare il livello tecnico della sua rosa.

Piccolo tulipano

Un profilo assai gradito al Milan è quello di Donny Van de Beek, mezzala olandese in forza all'Ajax. Classe 1997, Van de Beek rappresenterebbe un'ottima alternativa a Giacomo Bonaventura in mezzo al campo, aggiungerebbe talento alla squadra che verrebbe anche ringiovanita dal punto di vista anagrafico. Leonardo lo segue da tempo ed ha già avuto alcuni contatti informali con l'entourage che segue il ragazzo olandese, anche se il prezzo richiesto dall'Ajax non è bassissimo, seppur consono al valore di un talento di 21 anni: 25 milioni per il cartellino del centrocampista, con il club di Amsterdam che si fa forza del contratto in scadenza solo nel 2022, ma che potrebbe cederlo già a gennaio in caso di richiesta pressante del calciatore. Se Gattuso darà il suo benestare all'operazione, il Milan potrebbe iniziare a fare sul serio già dalle prossime settimane.